Ricerche di Vita

Per la tua crescita personale e spirituale

Costellazioni dal Silenzio

27 - 31 Dicembre - Udine

Il silenzio è uno stato di totalità. 

Se ci sediamo, ci rilassiamo, e ci consentiamo di entrare in uno stato di non sapere, 
di non fare, di non sperimentare, allora tutte le tensioni, le divisioni, 
i conflitti e le contraddizioni si placano da sé.

In questa condizione non indossiamo nessun ruolo. 
In questi momenti di solitudine i ruoli cadono. 
C'è solo il nostro essere. Solo la nostra umanità.

Trascorrere tempo in questa solitudine, in questa unicità, 
in questa completa non azione, 
sensibilizza e vivifica l'intero sistema umano.
(Vimala Thakar)

Costellazioni dal Silenzio

Quando una persona decide di fare una propria costellazione familiare, tutto il 'Campo' si orienta verso di lei, e ciò che poi la costellazione mostra è ovviamente rivolto a quella persona che vede così se stessa e la propria realtà attraverso la rappresentazione. La sua richiesta però paradossalmente restringe il Campo che mostrerà appunto solo ciò che riguarda la sua richiesta e poco di più.

Ma cosa succede se nessuno si siede su quella sedia? Se la sedia rimane vuota, se nessuno esprime un'intenzione, un desiderio, un'aspettativa, una richiesta di fare qualcosa, il 'Campo' cosa fa? Verso chi si orienta?

Se nessuno esprime nulla, se tutti rimaniamo semplicemente in Silenzio, ecco che il campo diventa quel Silenzio, ed esprime se stesso. Il Silenzio entra in mezzo a noi e ci conduce tutti, ma proprio tutti, dove dobbiamo andare, verso ciò che abbiamo bisogno di vedere, incontrare, risolvere, lasciare andare.

Quel Silenzio diventa il 'nostro' Maestro e ci mostra la Via...

Il Silenzio

L'elemento chiave che dà profondità a questo lavoro è il Silenzio.

Silenzio non significa semplicemente assenza di rumori o di linguaggio, ma quella condizione interiore dove la mente stessa si ferma; nessun pensiero, nessuno stato d'animo, nulla che disturbi la quiete mentale.

In questa condizione l'ego e la mente sono fermi, e la persona percepisce una condizione di silenzio interiore, di vacuità che non è semplice vuoto, ma qualcosa che contiene tutto, dove i confini sbiadiscono, dove il 'tu' e il 'me' si dissolvono progressivamente.

In questa condizione interiore dove siamo fermi, il Silenzio quale vera natura di tutto si muove, agisce, dentro e fuori di noi.
E la sua azione è essenziale, vera, diretta. Arriva al nostro cuore, alla nostra anima, e ci colpisce al centro, lasciandoci spesso stupefatti o senza fiato, perchè quando la verità appare non c'è discussione o contraddizione. La riconosciamo e l'accogliamo così com'è.

E questo da inizio ad un profondo processo di trasformazione interiore. Non siamo più gli stessi, e con noi la nostra vita.

Il silenzio è una dimensione in cui non ci identifichiamo assolutamente con niente. 
E' una nudità della coscienza. 

Solo in questa assenza, solo in questa vacuità, c'è comunione con 'ciò che è',
senza che il peso del passato interferisca con la qualità della percezione 
e la qualità della risposta.

Non il pensiero, non l'umore della mente, non la parola, 
ma una comunione non verbale tra ciò che è fuori di me e ciò che è dentro di me.
(Vimala Thakar)

Il Corso

Perchè possa avvenire una costellazione dal Silenzio prima di tutto occorre creare dentro di noi questa condizione. Lo faremo attraverso alcune meditazioni ed esercizi di raccoglimento interiore.

 Da questa condizione di Silenzio daremo inizio alle costellazioni. Avremo sia momenti ‘individuali’ dove tutto il gruppo si orienta verso la singola persona per mostrarle ciò che giunge per lei dal Silenzio, sia momenti dove tutti insieme agiamo contemporaneamente, senza qualcuno che orienti la costellazione. E qui vivremo le cose più straordinarie, perché senza qualcuno che espliciti una richiesta, l’intero gruppo si connette con il campo spirituale e ciò che giunge è davvero per tutti. La cosa impressionante di questo tipo di costellazioni è davvero come il Silenzio dona a tutti ciò di cui abbiamo bisogno. Sono sempre movimenti spirituali profondi, a volte apparentemente distanti dai problemi del quotidiano, ma vicini alla nostra anima e al suo bisogno di crescere ed evolvere.

In aggiunta a ciò useremo poi alcuni strumenti conosciuti dall’uomo da millenni per ‘interrogare’ il Silenzio e cogliere così messaggi profondi. Le costellazioni ci permetteranno di usare questi strumenti in modo straordinariamente potente.

Per la natura così avanzata di questo lavoro, il corso è rivolto a chi già conosce bene le costellazioni o comunque segue da tempo percorsi di meditazione e di crescita spirituale.
Per chi è alla prima esperienza consigliamo i corsi base di costellazioni familiari.

Iscrizioni

Il corso dura quattro giorni e va frequentato integralmente. Non è residenziale e in zona ci sono B&B e Hotels.
La sede è a Udine. Informazioni più dettagliate verranno date nel momento dell'iscrizione.

L'iscrizione va confermata entro una settimana prima dell'inizio del corso compilando il modulo di adesione che vi invieremo via mail, e successivamente ci risentiremo per i dettagli e gli aspetti più tecnici e organizzativi.

Il numero di posti è limitato, per cui si consiglia di iscriversi in anticipo.
Richiedi senza impegno il modulo di adesione che contiene tutte le informazioni tecniche del corso.

E se ti iscrivi alla newsletter riceverai in omaggio due nostri bellissimi e-book dedicati alle Costellazioni Familiari e alla meditazione dell'Intensivo di Illuminazione
Nome*
Cognome*
Telefono
Email*
Messaggio*
Se desideri iscriverti anche alla nostra newsletter indicaci le tue preferenze:
Costellazioni Archetipali- Le Direttive dell'Anima
Costellazioni Archetipali- le Direttive

16-17 Dicembre - Torreglia (PD)
In questa vita cerchiamo di sperimentare quanto lasciato irrisolto nelle vite precedenti e lo facciamo, con precisi compiti, dietro precise Direttive.
Scoprire e liberarsi da queste Direttive ...

Continua »

Newsletter

Per ricevere periodicamente aggiornamenti, notizie ed offerte, iscriviti alla nostra newsletter!
(e riceverai in omaggio due nostri ebook sulla meditazione e le Costellazioni Familiari)

ISCRIVITI
Mosajco